• ELETTROCARDIOGRAFIA.NET

  • Portale Medico / Scientifico a cura della Congress Line Roma

Congressi e Corsi

Nuove prospettive in Cardiologia 2020 - 4° Congresso Nazionale

covermodica2020

Nuove prospettive in Cardiologia 2020 - 4° Congresso Nazionale


Cremona, 12-13 giugno 2020


 

Il Congresso Nazionale - Nuove Prospettive in Cardiologia 2020 – è arrivato alla sua 4° edizione. Come è nella tradizione verranno trattati argomenti attuali e di particolare valore scientifico che interessano il Cardiologo: l’aritmologia, la cardiopatia ischemica, l’insufficienza cardiaca, la riabilitazione cardiologica e la cardiologia dello sport.
In aritmologia le sfide maggiori ancora aperte riguardano il trattamento farmacologico ed intervenzionale della fibrillazione atriale e la prevenzione della morte cardiaca improvvisa.
Dopo i risultati di ampi e numerosi trials sono stati approfonditi in modo adeguato il meccanismo d’azione e sono stati identificati i gruppi di pazienti con fibrillazione atriale che più si possono giovare delle nuove molecole utilizzabili nel trattamento anticoagulante in alternativa al warfarin. Pur nella comodità del loro utilizzo, che non necessita del monitoraggio routinario della coagulazione, i NOAC pongono una serie di problemi che richiedono conoscenza e pratica e che hanno a che fare con l’individuazione del composto giusto per il paziente giusto, la gestione della terapia, la gestione delle complicazioni e le interazioni farmacologiche.
La lotta alla morte cardiaca improvvisa rappresenta sempre uno dei maggiori problemi della moderna Cardiologia ed il defibrillatore automatico impiantabile, con la sua straordinaria efficacia è il presidio insostituibile in prevenzione secondaria e primaria. La nuova sfida è quella del defibrillatore sottocutaneo e dell’ICD indossabile “Live Vest”.
Ampio spazio è riservato alle problematiche relative alla cardiopatia ischemica acuta e cronica, al ruolo dei fattori di rischio, agli stili di vita, alle novità farmacologiche ed intervenzionali, alla gestione della sindrome coronarica acuta nel paziente anziano, al ruolo dei fattori di rischio quali l’ipertensione arteriosa, il diabete, le dislipidemie, l’iperuricemia, l’alimentazione.
Sono state di recente pubblicate le nuove Linee Guida dello Sport, i Procolli COCIS Edizione 2017 e c’è un grande interesse verso la Cardiologia dello Sport da parte del mondo cardiologico sia per il coinvolgimento del Cardiologo nel verificare l’eventuale non-idoneità degli atleti competitivi, sia per il ruolo sempre crescente nel consigliare e controllare l’attività atletica in soggetti non più giovani o con profilo metabolico a rischio o affetti da cardiopatia. Di questo si parlerà nel corso del “Simposio Nazionale SIC SPORT” nella mattinata di sabato. Il pomeriggio del sabato è dedicato alla riabilitazione cardiologica che è una componente fondamentale della cura del paziente cardiopatico e non deve essere disattesa. Aderenza alla terapia, idonei stili di vita e prescrizione e pratica dell’esercizio fisico rappresentano i cardini fondamentali per migliorare la prognosi e la salute cardiovascolare dopo un intervento o un evento cardiologico acuto.

Con l’augurio di incontrarci a Cremona

Giuseppe Inama MD FESC

 

Programma

Scheda d'iscrizione